Font Size

Cpanel

Voci di capitolato

Di seguito si riportano alcune esempi di voci di capitolato per i nostri prodotti in Trachite Grigia Classica di Montemerlo, così da facilitare il compito dei tecnici che volessero inserirli nei loro lavori. Si ricorda che i valori numerici sono riportati a solo titolo di esempio e vanno ovviamente adattati al lavoro particolare.

 

Copertina in Trachite Grigia Classica di Montemerlo

Fornitura e posa di copertine in Trachite Grigia Classica di Montemerlo su muretti, fino a 40 cm di larghezza, spessore 3 cm, a spigoli smussati con piano visto e coste levigate, sporgenti sui due lati, con gocciolatoi. Compresa la malta di legante idraulico o idonei collanti, le assistenze murarie, la protezione in corso lavori, la pulizia finale e quanto altro necessario per dare l'opera finita in ogni sua parte.

 

Cordonata in Trachite Grigia Classica di Montemerlo

Esempio 1

Fornitura e posa in opera di cordolo in pietra naturale Trachite Grigia Classica di Montemerlo, ad elementi dritti e curvi della sezione di 12 x 20/25 cm, con superfici a vista bocciardate con cordellina perimetrale.
Nel prezzo è compreso:

  • lo scavo con trasporto del materiale risultante alle pubbliche discariche con i relativi oneri;
  • la preparazione del sottofondo con le opportune pendenze;
  • la realizzazione di fondazione di ancoraggio delle dimensioni di 40 x 20 cm in calcestruzzo a 2,00 quintali di cemento tipo "325" per 0,400 mc di sabbia e 0,800 mc di ghiaia, incluso il necessario ferro d'armo e la rinfiancatura con malta cementizia;
  • il riempimento con materiale arido;
  • l'uso di attrezzature e modalità esecutive atte a dare il lavoro finito a regola d'arte;
  • la realizzazione di parti arrotondate e/o a smusso come da particolari costruttivi.

Nel prezzo è altresì incluso ogni onere:

  • conseguente alla modifica all'estensione del cantiere e alle accessibilità per consentire la presenza di altri cantieri e del transito veicolare e pedonale/ciclabile o l'accesso ai servizi e alle attività commerciali;
  • per eseguire il lavoro in sicurezza
  • l'onere per la presentazione delle campionature richieste dalla direzione lavori.

Misurazione: lunghezza del manufatto posto in opera.

Esempio 2

Fornitura e posa in opera di cordolo in Trachite Grigia Classica di Montemerlo, a piano sega, larghezza 10 cm, altezza 20 / 25 cm, lunghezza a correre, posato su massetto di sottofondo di qualsiasi spessore eseguito in malta cementizia dosata a 150 kg di cemento tipo R 325 per m3 di inerte di granulometria idonea; sono compresi sigillatura degli interstizi con boiacca di cemento e sabbia, il taglio, lo sfrido. Restano esclusi gli oneri per lo scavo e gli eventuali pezzi speciali.

 

Gradini in lastre di Trachite Grigia Classica di Montemerlo

Esempio 1

Fornitura e posa in opera di gradini in lastre di Trachite Grigia Classica di Montemerlo spazzolata, spessore circa 5 cm, su struttura metallica. Tipo e posa su indicazione della direzione lavori. Posto in opera a perfetta regola d'arte e compresi gli oneri per ogni maestranza.

 

Pavimentazione esterna in lastre di Trachite Grigia Classica di Montemerlo

Esempio 1

Fornitura e posa in opera di pavimentazione esterna in Trachite Grigia Classica di Montemerlo, eseguita con lastre segate su tutti i lati, aventi larghezza pari a 30 cm, lunghezza a correre e spessore di 3 cm, con superficie a vista bocciardata eccetto una fascetta perimetrale, superficie inferiore a piano sega, coste segate ortogonali al piano; messe in opera, secondo i disegni progettuali, su un allettamento di spessore di 2 - 3 cm se pedonale e 6 - 8 cm se carrabile, eseguito in malta cementizia dosata a 250 kg di cemento tipo R 325 per mc di sabbia e granulometria idonea.

Nel prezzo si intendono compresi e compensati gli oneri per:

  • la fornitura e posa dell'allettamento;
  • lo spolvero superficiale con cemento in ragione di minimo 6 kg/mq;
  • la formazione delle pendenze necessarie allo smaltimento delle acque meteoriche;
  • la battitura;
  • l'eventuale sostituzione di lastre rotte o deteriorate in corso d'opera;
  • la sigillatura degli interstizi eseguita con boiacca di cemento e sabbia;
  • la successiva pulitura superficiale con segatura;
  • il taglio, lo sfrido e quant'altro necessario per dare il lavoro finito a regola d'arte.

La fornitura del sottofondo del letto di posa è esclusa.

Esempio 2

Fornitura e posa in opera di lastre di Trachite Grigia Classica di Montemerlo dello spessore di 3 cm, bocciardate a macchina con cordellina e rifilate a corsi della larghezza e lunghezza prestabilite dalla direzione lavori, per pavimentazioni a giunto unito. Sono compresi nell'intervento:

  • la formazione del letto di posa con malta di calce idraulica, su sottofondo preventivamente predisposto;
  • la posa delle lastre secondo la disposizione prevista da progetto;
  • la bagnatura delle superfici con acqua e l'assestamento delle lastre fino all'eliminazione delle differenze di quota tra gli elementi;
  • la posa di sigilli e coperchi in trachite, la cui fornitura sarà compensata a parte;
  • la copertura di protezione fino a completa presa e i necessari annaffiamenti;
  • l'eventuale recinzione di protezione ed ogni altro onere necessario per eseguire l'opera a perfetta regola d'arte.

Esempio 3

Fornitura e posa in opera di pavimento in lastre di Trachite Grigia Classica di Montemerlo, spessore circa 3 / 4 cm, larghezza 30 cm, lunghezza a correre, compreso massetto per pendenze, doppia guaina impermeabilizzante, isolamento termico, su sottofondo di allettamento in malta cementizia lisciata, compresa sigillatura giunti e pulizia finale. Posa secondo indicazioni della direzione lavori. Posto in opera a perfetta regola d'arte e compresi gli oneri per ogni maestranza.

Esempio 4

Fornitura e posa in opera di pavimento in lastre di Trachite Grigia Classica di Montemerlo, spessore circa 6 cm, larghezza 30 cm, lunghezza a correre, trattate a bocciarda con rottura manuale dei bordi a martello, compresa la formazione del massetto per pendenze con rete elettrosaldata e del sottofondo di allettamento in malta cementizia lisciata, compresa sigillatura giunti e pulizia finale. Posa secondo indicazioni della direzione lavori. Posto in opera a perfetta regola d'arte e compresi gli oneri per ogni maestranza.

Esempio 5

Fornitura e posa di lastre di trachite tipo Grigia Classica di Montemerlo; nel prezzo è compresa la bocciardatura della superficie calpestabile eseguita in stabilimento, con fascetta perimetrale a piano sega, squadrate con larghezza 40 cm e lunghezza a correre, spessore 4 cm, posate sfalsate con fugatura da 5 mm, compreso lo sfrido ed il letto di malta cementizia in sabbia grossa dosata a 2,5 quintali/mc di cemento, spessore medio 10 - 12 cm, spolvero di cemento a secco, bagnatura dello stesso, posa delle lastre, battitura e lavaggio della superficie, successivo intasamento delle connessure con sabbia fine dosata a 4 - 8 quintali/mc di cemento, lavaggio superficiale con getto a raso e spolvero con sabbia sulla superficie.
É compreso inoltre nel prezzo l'onere per il riempimento, con le lastre, di botole / coperchi di pozzetti già predisposti in modo da continuare il disegno geometrico della pavimentazione.

Esempio 6

Fornitura e posa in opera di pietra naturale tipo Trachite Grigia Classica di Montemerlo per pavimentazione, formata da piastre da pavimentazione con la facciata superiore perfettamente piana e bocciardata con cordellina perimetrale, a bordi segati a macchina e resi poi irregolari mediante martellatura manuale.
La pietra ha larghezza minima di 25 cm e massima di 40 cm e spessore non inferiore a 3 cm, le pietre dovranno essere tagliate per formare bordi o contro le liste perimetrali e per assecondare il disegno di progetto; la Direzione Lavori potrà chiedere particolari lavorazioni, il taglio secondo il disegno o i necessari raccordi da formare e la esecuzione di cordelline sottosquadro e di finiture a bocciarda, spazzolatura, lucidatura, la soluzione di alcuni aspetti di dettaglio tramite la riprofilatura e posa di elementi a cui assegnare dimensioni anche diverse da quelle fissate.
Nella posa delle pietre si dovranno rispettare gli allineamenti di progetto e procedere con file regolari intercalate in modo regolare, prive di fughe o con fughe da definire con la Direzione Lavori, le pietre dovranno assecondare le pendenze di progetto senza mostrare irregolarità o dislivelli tra le singole pietre, le pietre vanno posate su un sottofondo asciutto composto da sabbia grossa e cemento tipo T 325 con un dosaggio minimo del 30% di cemento, lo spessore del sottofondo non dovrà essere non inferiore a 20 cm e dotato delle pendenze di progetto, il tutto verrà sottoposto a costipamento ed inaffiatura; le fughe non dovranno essere comunque superiori a 5,00 mm e dovranno essere sigillate in profondità con l'uso di ferro o altra attrezzatura adeguata; si prevede l'uso di malta speciale tipo Baumit - Duriment - PfasterFugenschlamme con resistenza del tipo B 300 (C30, XF4); inclusa pulizia finale.
Tra gli oneri di posa delle pietre sono compresi quelli derivanti dall'obbligo di rispettare gli allineamenti fissati dal progetto e quello di far centrare i riquadri dei pozzetti nelle file regolari delle pietre.

Nel prezzo è compreso:

  • la formazione e regolarizzazione del sottofondo con le opportune pendenze;
  • la fornitura e posa in opera di strato di separazione e/o scorrimento filtrante in "tessuto non tessuto" in fibre poliestere, avente massa unitaria minima di 200 g/mq, resistenza a trazione di 12,8 KN/m, resistenza al punzonamento pari a 1970 N (secondo la norma EN 12236), diametro di filtrazione di 80 micron (secondo la EN 12956) e coefficiente di permeabilità di 1,4 10-4 m/s sotto 20 KN/mq (secondo la norma DIN 60500-4), in opera compresi tagli, sfridi, risvolti, sovrapposizioni e ogni altro onere e modalità esecutiva;
  • la posa di pietre di dimensione e forma come da particolari costruttivi di finitura laterale;
  • la riparazione mediante innesti di pietra di parti deteriorate comprese stuccature;
  • la realizzazione di corsie perimetrali di finitura;
  • la presentazione alla direzione lavori di campioni dei materiali e del tipo di posa;
  • la formazione di tagli e sagome particolari secondo i disegni esecutivi o forniti in corso d'opera dalla Direzione Lavori;
  • eventuali tagli in opera per la perfetta posa delle pietre;
  • la sostituzione di pietre danneggiate o macchiate (per esempio da olii, grassi...).
  • ogni onere conseguente alla modifica all'estensione del cantiere e alle accessibilità per consentire la presenza di altri cantieri e del transito veicolare e pedonale/ciclabile o l'accesso ai servizi e alle attività commerciali;
  • l'uso di ogni attrezzatura e mezzo ed ogni lavorazione necessaria per dare il lavoro finito a perfetta regola d'arte ed in sicurezza.

MISURAZIONE: a superficie effettivamente realizzata.

Esempio 7

Fornitura e posa in opera di pavimenti esterni eseguiti in lastre di Trachite Grigia Classica di Montemerlo a piano sega, spessore 4 cm, larghezza fissa (a scelta tra 25 e 40 cm), lunghezza a correre, coste segate ortogonali al piano, posate su strato di allettamento dello spessore di 6 cm eseguito in malta cementizia dosata a 250 kg di cemento R 325 per m3 di sabbia a granulometria idonea. Compreso l'onere per la stesura del letto di posa, lo spolvero superficiale con cemento in ragione di minimo 6 kg / m2, la formazione delle pendenze necessarie allo smaltimento delle acque meteoriche, la sigillatura degli interstizi eseguita con boiacca di cemento e sabbia, la successiva pulitura superficiale con segatura di legno, il tagli, lo sfrido e quant'altro necessario per dare il lavoro finito a regola d'arte.

 

Zoccolo in lastre di Trachite Grigia Classica di Montemerlo

Esempio 1

Fornitura e posa in opera di zoccolo in Trachite Grigia Classica di Montemerlo, spessore circa 2 / 3 cm, larghezza 20 cm, lunghezza a correre, fissato alla parete con apposito collante, inclusa la formazione della cunetta per lo smaltimento delle acque lungo il bordo esterno della terrazza, compresa sigillatura giunti e pulizia finale. Tipo e posa secondo indicazioni della direzione lavori. Posto in opera a perfetta regola d'arte e compresi gli oneri per ogni maestranza.

 

 

A titolo di esempio (i valori numerici possono essere soggetti ad adattamento caso per caso), e nello spirito di collaborazione che caratterizza la ditta Cave Pietra Montemerlo srl, si riportano anche alcuni esempi di voci di capitolato per massetti in cemento armato.

Massetto in cemento armato per marciapiede

Sottofondo in calcestruzzo con cemento R 325 ben battuto a perfetto piano o con la pendenza prescritta dalla direzione lavori, compreso l'onere per la formazione di eventuali giunti, con dosaggio di cemento a 250 kg per pavimentazione di marciapiedi, spessore 10 cm, compresa l'armatura con rete elettrosaldata di diametro 6 mm e maglia da 15 x 15 cm.

Massetto in cemento armato per pavimentazione stradale

Sottofondo in calcestruzzo con cemento R 325 ben battuto a perfetto piano o con la pendenza prescritta dalla direzione lavori, compreso l'onere per la formazione di eventuali giunti, con dosaggio di cemento a 250 kg per pavimentazione stradale, spessore 15 cm, compresa l'armatura con rete elettrosaldata di diametro 8 mm e maglia da 25 x 25 cm.

Sei qui: Home Tecnica Voci di capitolato